Nell’edizione Primavera il programma si focalizzerà sulla scoperta del territorio sottostante il Castello di Moncalieri: le rive del Po.

La manifestazione “Fiorile – Orti e Fiori in mostra”, giunta all’ottava edizione, contribuisce e partecipa anche quest’anno alla costruzione dell’immagine identitaria del territorio delle 𝗔𝗿𝗲𝗲 𝗣𝗿𝗼𝘁𝗲𝘁𝘁𝗲 𝗱𝗲𝗹 𝗣𝗼, 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝗖𝗼𝗹𝗹𝗶𝗻𝗮 𝗧𝗼𝗿𝗶𝗻𝗲𝘀𝗲 𝗲 𝗱𝗲𝗴𝗹𝗶 𝟴𝟱 𝗖𝗼𝗺𝘂𝗻𝗶 𝗰𝗼𝗶𝗻𝘃𝗼𝗹𝘁𝗶, 𝗱𝗶𝘃𝗲𝗻𝘁𝗮𝘁𝗼 𝗥𝗶𝘀𝗲𝗿𝘃𝗮 𝗠𝗔𝗕 𝗻𝗲𝗹 𝗺𝗮𝗿𝘇𝗼 𝟮𝟬𝟭𝟲, con una programmazione focalizzata su elementi di interesse naturalistico e culturale insieme.

Quel braccio del fiume Po che attraversa Moncalieri e che sin dal Duecento mise la città in una posizione strategica, con un importante porto fluviale e una fondamentale via di comunicazione e commercio per il Piemonte, almeno fino alla fine del 700 è la prima suggestione e tappa dell’esplorazione. Con l’industrializzazione e la costruzione della rete stradale il cambio di paesaggio pone oggi queste sponde nella categoria dei “Nonluoghi” così ben definiti dall’ antropologo francese Marc Augè e che rappresenta la seconda, importante sosta di riflessione.

Grazie all’ospitalità e alla collaborazione dell’𝗘𝗻𝘁𝗲 𝗱𝗶 𝗚𝗲𝘀𝘁𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗲 𝗔𝗿𝗲𝗲 𝗽𝗿𝗼𝘁𝗲𝘁𝘁𝗲 𝗱𝗲𝗹 𝗣𝗼 𝗽𝗶𝗲𝗺𝗼𝗻𝘁𝗲𝘀𝗲 l’opera realizzata dall’artista 𝗝𝗲𝗻𝗮𝗿𝗼 𝗠𝗲𝗹𝗲𝗻𝗱𝗿𝗲𝘇 𝗖𝗵𝗮𝘀 sarà la meta e l’obiettivo di trekking e passeggiate organizzate a piedi o in bicicletta con partenza sia dal Giardino delle Rose che da Cascina Le Vallere per seguire sentieri e tracciare corridoi ecologici alla scoperta del panorama fluviale sottostante il Castello di Moncalieri.

Sempre accompagnati dalla 𝗖𝗼𝗺𝘂𝗻𝗶𝘁à 𝗱𝗲𝗴𝗹𝗶 𝗜𝗺𝗽𝗼𝗹𝗹𝗶𝗻𝗮𝘁𝗼𝗿𝗶 alla ricerca del Risveglio di fiori e Natura, si godrà di un racconto fatto di note, immagini e parole.

𝙐𝙣 𝙥𝙧𝙤𝙜𝙚𝙩𝙩𝙤 𝙘𝙝𝙚 𝙣𝙚𝙡 𝙨𝙪𝙤 𝙞𝙣𝙨𝙞𝙚𝙢𝙚 𝙢𝙞𝙧𝙖 𝙖 𝙨𝙩𝙞𝙢𝙤𝙡𝙖𝙧𝙚 𝙡𝙖 𝙛𝙖𝙣𝙩𝙖𝙨𝙞𝙖 𝙙𝙚𝙞 𝙥𝙖𝙧𝙩𝙚𝙘𝙞𝙥𝙖𝙣𝙩𝙞 𝙥𝙚𝙧 𝙪𝙣𝙖 𝙙𝙞𝙫𝙚𝙧𝙨𝙖 𝙥𝙚𝙧𝙘𝙚𝙯𝙞𝙤𝙣𝙚 𝙙𝙚𝙜𝙡𝙞 𝙨𝙥𝙖𝙯𝙞, 𝙥𝙚𝙧𝙘𝙤𝙧𝙧𝙚𝙣𝙙𝙤 𝙖𝙣𝙘𝙝𝙚 𝙖𝙧𝙜𝙞𝙣𝙞 𝙙𝙞 𝙘𝙚𝙢𝙚𝙣𝙩𝙤, 𝙪𝙙𝙚𝙣𝙙𝙤 𝙡’𝙚𝙘𝙤 𝙙𝙚𝙡𝙡𝙖 𝙩𝙖𝙣𝙜𝙚𝙣𝙯𝙞𝙖𝙡𝙚.

Laddove per raggiungere l’obiettivo – l’opera “Melodie per gli occhi”, realizzata con pezzi di recupero e materiali naturali, tra cui pietre del greto – si percorreranno sentieri ancora ricchi di biodiversità, fauna e flora che non hanno ceduto alla modernità e al cambio drastico di prospettive.

A corollario saranno presentate le pubblicazioni: “Moncalieri. Guida alla Città accessibile” di Laura Pompeo (2007) e “Nonluoghi. Introduzione a un’ antropologia della surmodernità” di Marc Augè (ed. Eleuthera.

logo-giardino-forbito_pages-to-jpg-0001

PROGRAMMA

SABATO 19 MARZO

 

Ore 10.00: Apertura

Ore 14.00: Saluti istituzionali – con il Sindaco Paolo Montagna e l’Assessore alla Cultura e al Turismo di Moncalieri Laura Pompeo

Ore 14.00/16.30: Passeggiate immersive con partenze in contemporanea dal Giardino delle Rose e dalla Cascina Vallere

Passeggiata immersiva ore 14.00

partenza Giardino delle Rose/Cascina Vallere

prima sosta I TEMPLARI RACCONTANO
Arco: “I Templari raccontano”. Con l’artista e ricercatore Francesco Léon

seconda sosta CACCIATORE D’IMMAGINI
inizio sentiero bordo fiume. Con il fotografo naturalista Cesare Carbonari

terza sosta RISONANZE SUL FIUME

fronte Pontile Borgo Navile – “Risonanze sul fiume”. Con la mezzo soprano Natalie Lithwick e il sassofonista Francesco Partipilo

quarta sosta IL POTERE DEL FIORI
a metà del cammino nel Parco delle Vallere: “Il potere dei fiori”. Con l’attrice Linda Messerklinger

quinta sosta MELODIE PER GLI OCCHI
ciliegio di Cascina Vallere – opera “Melodie per gli occhi”. Incontro con l’artista Jenaro Melendrez Chas

Ore 16.30: Pic-Nic!

Con la partecipazione  dell’Associazione AmaR Piemonte e il gruppo di cammino Walkinprogress e Nordic Walking Andrate

Pomeriggio al Giardino delle Rose con la Comunità degli Impollinatori

 

Ore 17.00: Buona festa del papà! Laboratorio didattico con la comunità degli impollinatori

Durante tutta la giornata al Giardino delle Rose incontri e approfondimenti con gli espositori

Ore 18.00: chiusura

DOMENICA 20 MARZO

Ore 10.00/18.00 Trekking bike liberi

Partenza da Cascina Vallere e arrivo al Giardino delle Rose -> Itinerario bike/passerella Sangone -> Centro storico Moncalieri

Ore 12.00: presentazione della versione digitalizzata della pubblicazione “Moncalieri. Guida alla Città accessibile” di Laura Pompeo. Con l’attore Ettore Scarpa
Ore 14.30: presentazione della pubblicazione “Nonluoghi. Introduzione a un’antropologia della surmodernità” di Marc Augè (ed. Eleuthera). Incontro con Marco Aime

Pomeriggio con la Comunità degli Impollinatori

Ore 18.00: chiusura

Durante tutto il weekend al Giardino delle Rose appuntamenti e approfondimenti con gli espositori di Fiorile – Orti e fiori in mostra

logo-giardino-forbito_pages-to-jpg-0001

PRENOTAZIONE ITINERARI

Nordic Walking Andrate
tel: 3346604498
email:scuolanordicwalking@viviandrate.it

Rent bike Le Vallere
tel:3533196176
email:rentbikelevallere@gmail.com

logo-giardino-forbito_pages-to-jpg-0001

APPUNTAMENTI A MONCALIERI

Sabato 19 marzo

– A Cascina Vallere
Ore 10.30: incontro “Sovrappeso e attività all’aperto: movimento e ginnastica con l’aiuto degli animali”. L’evento fa parte del progetto 4passidisalutenelparco ed è promosso dall’AMaR Piemonte (Associazione malati reumatici). Relatori: dott. Carlo Bruno Giorda, Direttore SC Malattie Metaboliche e Diabetologia dell’Asl To 5 di Chieri e Coordinatore della Rete Endocrinologica della regione Piemonte. Valentina Fontanone, educatrice cinofila, addestratrice e componente della commissione regionale interventi assistiti con animale. L’incontro è fruibile in modalità ibrida: in presenza, a numero chiuso nel rispetto delle normative legate all’emergenza sanitaria e con prenotazione; da remoto, sulla pagina Facebook AMaR Piemonte e sulla piattaforma Zoom.
Per informazioni e prenotazioni scrivere a info@amarpiemonte.org

– Al Teatro Comunale Giacomo Matteotti
Ore 20.30: Primo Concerto della Stagione Musicale 2021/2022
A cura del Circolo Culturale Saturni

Domenica 20 marzo

– A Cascina Vallere
Ore 11:30: “Il Po Bambino”. Incontro con Carlo Avataneo.
Il fotografo, docente di Lettere giornalista pubblicista mostra e commenta dodici suoi scatti che raffigurano il
percorso del Po, attraverso le quattro stagioni, dalle sorgenti fino a Torino.
L’incontro fa parte del progetto 4passidisalutenelparco ed è promosso dall’AMaR Piemonte.
Per informazioni e prenotazione scrivere a info@amarpiemonte.org

Post recenti